Il sogno di Raffaella Bissoni era valorizzare Sangiovese e Albana, i vitigni tipici della Romagna, per creare vini di qualità attraverso un paziente lavoro in vigna, rispettando la natura e i suoi cicli, mettendo in ogni bottiglia la passione e l’amore per le cose fatte bene. Così, nel 1988, sul meraviglioso colle di Casticciano, un balcone affacciato sul mare e sul borgo medievale di Bertinoro, ha dato vita alla Cantina che porta il suo nome. E ancora oggi lavora seguendo gli stessi valori per realizzare lo stesso sogno. Raffaella Bissoni ha deciso di lasciar vivere un ecosistema di piante spontanee, fiori, insetti e animali che contribuiscono a dare complessità al terreno sotto ai vigneti.

Raffaella Bissoni ha scelto di valorizzare i vitigni più tipici della sua terra proponendo quattro declinazioni di Sangiovese e un Passito da uve Albana. Si tratta di vini a Denominazione di Origine Controllata e Garantita DOCG Romagna e a Denominazione di Origine Controllata DOC Romagna. Dalla vendemmia 2016 i vini sono ufficialmente certificati biologici.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: