fbpx
Masterclass – Cinque sfumature di Sangiovese

Masterclass – Cinque sfumature di Sangiovese

Domenica 11 Ottobre, alle ore 12.30, presso la Sala Facchinetti dei Chiostri di S. Barnaba in Via S. Barnaba 48, nell’ambito della 4a edizione di Fermento Milano avrà luogo la Masterclass dedicata al Sangiovese, il vitigno a bacca rossa più coltivato in Italia. Sarà possibile seguire la Masterclass anche in live streaming – ricevendo a casa i campioni di degustazione – con prenotazione entro e non oltre venerdì 2 ottobre.

Il Sangiovese era già noto agli Etruschi e si sarebbe diffuso nell’Italia centrale seguendone le rotte commerciali; ne rappresenterebbe una prova il fatto che i domini etruschi in Italia Centrale coincidono con gli attuali terreni prediletti del vitigno, ossia Toscana, Umbria ed Emilia Romagna. Oggi è conosciuto anche con il nome di Brunello, Prugnolo gentile, Guarnacciola (nel Beneventano), Niella (in Corsica) e Tuccanese (in Puglia) e rappresenta una delle varietà più diffuse nel nostro Paese, con oltre 80.000 ettari (la Toscana la fa da padrone con circa il 65% della totale superficie vitata).

Il Sangiovese dimostra di essere un vitigno particolarmente versatile e la sua grande propagazione ed espansione sul territorio ha portato, nel tempo a una differenziazione dello stesso in diversi cloni (in Toscana, la principale distinzione evidenzia il Sangiovese Grosso – che include i biotipi Brunello e Prugnolo Gentile – e il Sangiovese Piccolo – che comprende il biotipo Morellino di Scansano.

Alle giuste condizioni il Sangionvese genera vini unici al mondo, estremamente fini, dall’elegante struttura, pienezza di gusto e capacità di invecchiamento, ma è possibile coltivarlo anche per produrre vini meno impegnativi e se ne possono ottenere anche spumanti e passiti. È protagonista della celebre formula del barone Bettino Ricasoli, che fissò nel tempo la ricetta del Chianti, ma anche dei prestigiosi Supertuscan laddove viene vinificato con i vitigni internazionali (un celebre esempio è Le Pergole Torte di Montevertine), oltre a dar vita ai famosi Brunello di Montalcino, Morellino di Scansano, Rosso Piceno, Sangiovese di Romagna e molti altri ancora.

Durante la nostra Masterclass, avremo l’occasione di compiere un giro per l’Italia alla scoperta di interessanti espressioni del Sangiovese e delle sue declinazioni nei territori d’elezione, tra Toscana, Marche, Umbria ed Emilia Romagna.

5 saranno i Vini in degustazione:

  • Melini – Chianti DOCG Governo all’uso toscano
  • Lungarotti – Rubesco Riserva Vigna Monticchio Torgiano Rosso Riserva DOCG 2015
  • Montenidoli – Montenidoli Toscana Rosso IGT 2018
  • Il Conventino – Moteciccardo Cardomagno Colli Pesaresi Sangiovese Riserva DOC 2016
  • Tenuta Neri – Luis Romagna Sangiovese Superiore Riserva DOP 2016

LINK ALLA MASTERCLASS DAL VIVO

Nel caso i posti per la degustazione siano esauriti, ti invitiamo a scrivere ad info@fermentomilano.it per essere inserito nella lista d’attesa.

LINK ALLA MASTERCLASS A DISTANZA

L’evento è trasmesso in live streaming e sono disponibili ticket per la partecipazione online con ricezione del kit di degustazione all’indirizzo desiderato (in Italia). Per prenotarsi alla Masterclass in modalità “a distanza” è necessario prenotare entro e non oltre venerdì 2 ottobre per permettere la spedizione del kit di degustazione nei tempi corretti.

#fermento20 #fermentomilano #fermentoivedizione #fisarmilano

Masterclass – Consorzio Prosecco Asolo DOCG

Masterclass – Consorzio Prosecco Asolo DOCG

Domenica 11 Ottobre, alle ore 12.30, presso il Salone degli Affreschi dei Chiostri di S. Barnaba in Via S. Barnaba 48, nell’ambito della 4a edizione di Fermento Milano avrà luogo la Masterclass dedicata al Consorzio Prosecco Asolo DOCG.

Ci troviamo in una piccola e interessante zona prealpina, posta ai piedi delle Dolomiti, che produce una delle migliori espressioni di spumante con una base ampelografica costituita dal vitigno Glera per un minimo dell’85%; possono inoltre concorrere fino ad un massimo del 15% altri vitigni, quali Verdiso, Bianchetta Trevigiana, Perera e Glera Lunga.

Il vitigno Glera – precedentemente conosciuto come Prosecco prima che questa denominazione andasse a coincidere con il nome proprio del vino – è una varietà semi-aromatica, diffusa nel trevigiano e, più ampiamente, nelle regioni del Triveneto.

L’area di produzione del vino Asolo Prosecco DOCG si trova in Provincia di Treviso con una zona di coltivazione che si estende lungo i comuni intorno ad Asolo (Caerano S. Marco, Cavaso del Tomba, Crocetta del Montello, Fonte, Giavera del Montello, Maser, Montebelluna, Nervesa della Battaglia, Paderno del Grappa, Pederobba, Possagno, S. Zenone degli Ezzelini e Volpago del Montello), sui comprensori collinari costituiti dal Montello e i Colli Asolani. Qui i vigneti si trovano ad un’altitudine che va dai 100 ai 450 metri sul livello del mare.

ll Prosecco di Asolo ha ottenuto il riconoscimento della DOC nel 1977 e nel 2009 è stata istituita la DOCG Colli Asolani o Asolo Prosecco, mentre il Consorzio Vini Asolo e Montello è nato nel 1985 con l’obiettivo di tutelare la denominazione, nonché valorizzare e i vini della zona, promuovendo al contempo il territorio dal punto di vista enoturistico.

I vini DOCG si possono trovare nelle seguenti categorie: DOCG Asolo Prosecco, DOCG Asolo Prosecco “frizzante” e DOCG Asolo Prosecco “Spumante Superiore” ed è interessante notare come, grazie alla modifica del disciplinare avvenuta nel 2014, Asolo rappresenta oggi – nel panorama del Prosecco – l’unica denominazione che può indicare la tipologia Extra Brut.

Nel corso della nostra degustazione avremo l’occasione di degustare un Extra Brut e scoprire quando questa tipologia riesca a incarnare l’identità dei terreni e delle alte colline di Asolo, contraddistinte da significative escursioni termine, buona ventilazione, ricchezza minerale: tutte caratteristiche che si esprimono al meglio in un vino dal tenore zuccherino poco marcato e che danno vita a vini di maggior struttura, piacevoli ed eleganti.

5 saranno gli Spumanti in degustazione:

  • Cantina Montelliana – Spumante Extra Dry “57” Asolo Prosecco Superiore DOCG
  • Dal Bello – Spumante Brut Oro della regina Asolo Prosecco Superiore DOCG
  • Vini Costa – Spumante Extra Dry Sottocroda Asolo Prosecco Superiore DOCG
  • Tenuta Amadio – Spumante Extra Brut Era Grande Asolo Prosecco Superiore DOCG
  • Beato Gerardo – Spumante Brut Asolo Prosecco Superiore DOCG

LINK ALLA MASTERCLASS DAL VIVO

Nel caso i posti per la degustazione siano esauriti, ti invitiamo a scrivere ad info@fermentomilano.it per essere inserito nella lista d’attesa.

LINK ALLA MASTERCLASS A DISTANZA

L’evento è trasmesso in live streaming e sono disponibili ticket per la partecipazione online con ricezione del kit di degustazione all’indirizzo desiderato (in Italia).

#fermento20 #fermentomilano #fermentoivedizione #fisarmilano

È on line la lista dei Produttori che saranno presenti a Fermento!

È on line la lista dei Produttori che saranno presenti a Fermento!

Scopri tutti i Produttori che parteciperanno a FERMENTO MILANO 2018  e che saranno presenti alla nostra manifestazione con le selezioni dei loro migliori vini! La lista è in continuo aggiornamento ed è disponibile sulla pagina dedicata del nostro sito. Continua a seguirci per restare informato su tutte le novità di Fermento!

Consulta qui l’elenco dei produttori: http://www.fermentomilano.it/i-produttori/

Fermento e i suoi produttori: Brunori

Fermento e i suoi produttori: Brunori

La famiglia Brunori, originaria di Cupramontana, produce Verdicchio da sempre, ma è solo nel 1956 che dalla produzione di vino sfuso si passa al prodotto imbottigliato e si inaugura il punto vendita nel Comune di Jesi.

La vera svolta arriva con la vendemmia del 1975 che porta alla commercializzazione, nel 1976, del cru SAN NICOLO’, verdicchio che prende il nome dall’omonima contrada dove è situato il vigneto da cui viene prodotto.

I riconoscimenti non tardano ad arrivare ed il primo ad accorgersi del San Nicolò è stato il noto enogastronomo Luigi Veronelli che ne tesse le lodi in numerose occasioni e lo lanciò su tutto il mercato nazionale. La produzione, partita con le 3.000 bottiglie ottenute dalla vendemmia 1975, è arrivata alle 14.000 unità della vendemmia 2007.

Scopri Fermento!

Scopri la nuova edizione di Fermento Milano! Venerdì 12 Ottobre 2018

Scopri la nuova edizione di Fermento Milano! Venerdì 12 Ottobre 2018

Siamo felici di invitarti a partecipare alla Seconda Edizione di FERMENTO Milano, una giornata speciale dedicata al Vino, alla sua Produzione e alla sua Storia, interamente organizzata da FISAR Milano nell’ambito della Milano Wine Week. A breve sveleremo molti altri dettagli e le modalità per partecipare… Stay tuned!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: