fbpx
Masterclass – L’annata 2019 secondo Bardolino Chiaretto e Cerasuolo d’Abruzzo

Masterclass – L’annata 2019 secondo Bardolino Chiaretto e Cerasuolo d’Abruzzo

La Masterclass, che si terrà nel Salone degli Affreschi e che verrà trasmessa anche in live streaming, si pone l’obiettivo di fare una panoramica sul 2019 delle due denominazioni, con un occhio sull’andamento delle ultime annate e su ciò che sarà del loro immediato futuro.

Per il Bardolino Chiaretto saranno in degustazione:

Bardolino Chiaretto Classico 2019 – Vigneti Villabella

Nata nel 1971 grazie alle famiglie Cristoforetti e Delibori, l’azienda ha sede a Calmasino (VR), con i vigneti posti su splendide colline moreniche che si affacciano sul Lago di Garda. Il vino, nato nel 1987, da anni colleziona importanti riconoscimenti, tra cui l’ingresso nel 2019 tra i migliori 100 vini rosa d’Italia.

Bardolino Chiaretto Classico 2019 – Valetti

La moderna cantina affonda le sue radici nel sogno americano di inizio secolo scorso; infatti il nonno Angelo Valetti si fece prestare, dal fratello emigrato in America, i soldi per acquistare un piccolo podere ai piedi del borgo di Calmasino (VR), dove piantò l’attuale vigneto. Il vino è stato premiato con la medaglia d’oro ai mondiali di Rosè svoltisi a Cannes nel 2017.

Bardolino Chiaretto 2019 – Giovanna Tantini

L’azienda porta il nome di colei che circa 20 anni fa l’ha voluta e sviluppata con caparbietà, divenendo ben presto un punto di riferimento della viticoltura femminile nella zona del Bardolino. Il vino, nato nel 2002, è molto apprezzato anche a livello internazionale.

Per il Cerasuolo d’Abruzzo saranno in degustazione:

Cerasuolo d’Abruzzo Solante 2019 – Codice Vino

Questa nuova realtà vitivinicola abruzzese è nata con il preciso intento di produrre vini di qualità che esprimano una forte identità territoriale, per cui i processi produttivi sono messi a punto in vigna dal prof. Attilio Scienza ed in cantina dall’enologo Riccardo Cotarella.

Cerasuolo d’Abruzzo 2019 – Nic Tartaglia

L’azienda si trova ad Alanno (PE), a metà strada tra il Mar Adriatico e le imponenti montagne dell’Appenino centrale, e gode di un clima particolare che, insieme al terroir unico, influenzano in maniera decisa i circa 13 ha di vigneti, donando ai vini fragranza, colore ed elevata concentrazione zuccherina.

Cerasuolo d’Abruzzo Sassello 2019 – De Antoniis

Piccola ma interessante realtà ubicata a Sant’Omero (TE), su dolci colline a pochi passi dal Mar Adriatico, che riesce ad esprimere nei suoi prodotti la sapiente tradizione contadina ed il rispetto per il territorio.

Iscriviti!

Link Masterclass in presenza

Link Masterclass a distanza

Fermento Milano 2020: location e misure per il rispetto delle norme di sicurezza e di distanziamento.

Fermento Milano 2020: location e misure per il rispetto delle norme di sicurezza e di distanziamento.

Domenica 11 Ottobre 2020 torna Fermento Milano, oramai uno degli eventi di punta della Milano Wine Week. Anche quest’anno faranno da sfondo all’importante kermesse enoica organizzata da FISAR Milano, i rinascimentali Chiostri di San Barnaba, che dal XV secolo sono parte integrante di un convento di frati francescani, uno dei più antichi luoghi della città, ricco di fascino e di mistero. La manifestazione, giunta alla sua IV edizione, si svolgerà nel grande Chiostro dei Pesci, dove verrà allestita l’Enoteca di Fermento Milano, mentre il Salone degli Affreschi, che anticamente fungeva da refettorio del convento, e la Sala Facchinetti ospiteranno le prestigiose master class tematiche.

Il tutto avverrà nel più rigoroso rispetto delle norme di sicurezza anti COVID-19, proprio per permettere ai partecipanti di poter godere appieno e in tutta tranquillità degli eventi proposti. Ed è in quest’ottica che si inserisce l’invito ad arrivare muniti di mascherina da indossare durante gli spostamenti negli spazi comuni per l’accesso alle sale. All’ingresso verrà misurata la temperatura e si potranno disinfettare le mani con gel igienizzante, così come in ogni sala. Per evitare assembramenti gli spostamenti potranno essere effettuati seguendo dei percorsi ben indicati con segnaletica a pavimento, l’ingresso in ogni ambiente sarà separato dall’uscita e alla fine di ogni evento tutte le postazioni utilizzate saranno prontamente sanificate.

Per lo stesso motivo in ogni sala il numero di partecipanti sarà limitato, ma la grande novità di quest’anno prevede la possibilità di poter seguire le master class prescelte in live streaming, tramite la piattaforma zoom; in questo caso si riceverà comodamente a casa il kit dei 6 vini in degustazione, affinché si possa partecipare all’evento da qualunque luogo si desideri e si possa interagire in tempo reale con il Sommelier docente. Inoltre nell’Enoteca si potranno degustare le tante etichette presenti senza assembramenti e con l’aiuto di un personal sommelier, pronto ad accompagnare i partecipanti in un meraviglioso viaggio sensoriale.

Location affascinante, selezione di cantine provenienti da tutta Italia, interessanti master class, personal sommelier, rispetto delle norme di sicurezza e di distanziamento, non manca proprio nulla affinché Fermento si confermi anche quest’anno una delle manifestazioni per enoappassionati più importanti del panorama milanese.    

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: