fbpx
L’Enoteca di Fermento Milano

L’Enoteca di Fermento Milano

Ci siamo quasi! Ormai mancano pochissimi giorni e ci vedremo tutti, sia fisicamente che in streaming, qui a Milano presso i Chiostri di San Barnaba per la quarta edizione di Fermento Milano. Accanto alle diverse Masterclass tematiche proposte (a tal proposito correte ad iscrivervi poiché i posti si stanno esaurendo) c’è una bella novità che abbiamo introdotto quest’anno: L’Enoteca di Fermento. Un grande spazio, il Chiostro dei Pesci, di 500 mq nel quale, accompagnati dai nostri Personal Sommelier Fisar, avrete la possibilità di degustare tutte le etichette proposte (e sono davvero tantissime). Tutto questo naturalmente in totale sicurezza poiché gli ingressi saranno scaglionati in slot orari e i visitatori divisi in piccoli gruppi e fatti accomodare ai rispettivi  tavoli nel pieno rispetto del distanziamento sociale e igienizzando continuamente e scrupolosamente gli spazi e tutte le superfici.

A questo link L’Enoteca di Fermento Milano potete prenotare il vostro ingresso all’orario che preferite e scoprire tutta la lista dei vini disponibili che potrete degustare insieme a noi.

Fate in fretta, alcuni slot sono già esauriti!

A domenica!

Remo de Fabritiis

Vini bianchi del sud Italia

Vini bianchi del sud Italia

Il sud Italianon è solo una terra di grandi vini rossi potenti, caldi e strutturati, ma anche di bianchi di grande pregio.

Campania, Puglia, Basilicata Sicilia e Sardegna hanno un’antica tradizione nella produzione di vini da vitigni a bacca bianca.

Fermento ci porta in viaggio attraverso l’Italia:

Campania

A Furore l’uva cresce aggrappata alla roccia, esposta all’azione del sole e del mare della Costa d’Amalfi. E’ qui che nel 1980 vengono fondate le Cantine Marisa Cuomo con i loro 10 ettari a 500 metri di altitudine.

Il Fiorduva 2018 proviene da tre vitigni autoctoni della costa amalfitana: Fenile 30%, Ginestra 30%, Ripoli 40%.

Alcuni dei premi che ha vinto questo vino:

  • “Tre Bicchieri” Gambero Rosso
  • “Miglior vino bianco 2012”, Premio Gusto Cortina Wine & Food Festival
  • Medaglia d’oro Concorso Femmes et Vins du Monde, Francia
  • Best of Class Award Limited Production, USA
  • Menzione Speciale Concorso Enologico Internazionale, Vinitaly
  • “Top 100” Club di Papillon

Puglia

San Marzano è un piccolo paese nel centro della doc Primitivo di Manduria. Nel 1962 un gruppo di 19 vignaioli si uniscono e fondano Cantine San Marzano.

Edda Bianco di Cantine San Marzano è composto da un blend di 80% Chardonnay, 15% Moscatello Selvatico e 5% di Fiano. I vigneti di provenienza delle uve sono situati nella zona di San Marzano, nel Salento pugliese.

Premi e riconoscimenti:

  • Annuario dei miglior vini Italiani Luca Maroni – Miglior Vino d’Italia in Assoluto (99 punti)
  • China Wine & Spritis awards 202 Medaglia d’Oro
  • Mundus Vini 2020 – Medaglia d’Argento
  • Global Wine 2020 – Medaglia d’Argento

Basilicata

Cantine Taverna è situata in Basilicata, nella pianura del Metapontino, nel comune di Nova Siri (MT) e si estende su di una superficie agricola di circa 250 ettari, distribuiti tra la costa del mar Jonio e le colline materane. L’Azienda ha avviato con l’Insituto di Enologia di Conegliano Veneto una sperimentazione su alcune varietà autoctone che sono entrate a far parte del Disciplinare di produzione Basilicata IGT.

Il loro vino bianco San Basile Matera Greco Dop 2019 è ottenuto da uve Greco bianco.

Sicilia

Nel 1968 inizia la storia di Rapitalà, una delle più prestigiose cantine siciliane. Hugues Bernard conte de la Gatinais sposa Gigi Guarrasi e con lei lei si impegna nella ricostruzione della cantina distrutta dal terremoto della Valle del Belice. Oggi l’opera viene portata avanti dal figlio Laurent.

Le vigne situate fra i 300 e i 600 metri sul livello del mare danno vita a Casalj di Rapitalà, un vino bianco ottenuto da uve Catarratto e Chardonnay.

Sardegna

Antonio Argiolas alla fine degli anni ’30 fondò l’azienda dove oggi lavorano i suoi nipoti, la terza generazione della famiglia.

Cantina Argiolas porta avanti la ricerca e la sperimentazione grazie ad un invidiabile laboratorio analisi e al vigneto in cui crescono 560 biotipi di varietà autoctone sarde.

Iselis Nasco di Argiolas è prodotto interamente con uve Nasco raccolte e selezionate unicamente a mano.

LINK ALLA MASTERCLASS DAL VIVO

Nel caso i posti per la degustazione siano esauriti, ti invitiamo a scrivere a info@fermentomilano.it per essere inserito nella lista d’attesa.

LINK ALLA MASTERCLASS A DISTANZA

L’evento è trasmesso in live streaming e sono disponibili ticket per la partecipazione online con ricezione del kit di degustazione all’indirizzo desiderato (in Italia).

#fermento20 #fermentomilano

Comunicato stampa 2020

Comunicato stampa 2020

FERMENTO MILANO  UN MODO NUOVO PER PARLARE DI VINO

Evento Ufficiale della Milano Wine Week

Masterclass tematiche, degustazioni e personal sommelier, in un percorso sensoriale godibile da qualunque angolo d’Italia

Milano, 11 Ottobre 2020 – Una location prestigiosa, una selezione di cantine da tutta Italia e il rispetto delle norme previste per garantire la sicurezza e il distanziamento interpersonale. Questi sono gli ingredienti di Fermento Milano, l’evento giunto alla sua 4a edizione, dedicato a tutti gli enoappassionati che offrirà la possibilità di degustare vini di piccole e autentiche realtà vitivinicole e apprenderne origini, filosofia e curiosità, guidati da relatori F.I.S.A.R. e personal sommelier.

L’affascinante cornice di questo appuntamento organizzato da FISAR Milano (Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori) saranno ancora una volta ii rinascimentali Chiostri di San Barnaba, suggestiva location nel cuore di Milano, a pochi minuti da Piazza Duomo. Un convento del XV secolo con chiostri e giardini senza tempo, che immergerà i partecipanti di Fermento Milano nell’atmosfera perfetta per godere al meglio l’evento enoico.

La manifestazione sarà ospitata nel Salone degli Affreschi e nella Sala Facchinetti che ospiteranno le masterclass tematiche e nel Chiostro dei Pesci in cui sarà allestita l’Enoteca di Fermento Milano.
Sono due le novità di questa Edizione.
L’Enoteca con le sue degustazioni al banco darà la possibilità di assaggiare numerose etichette insieme ad un personal sommelier che accompagnerà i suoi ospiti alla scoperta delle realtà produttive e illustrerà le caratteristiche dei prodotti in assaggio, oltre a suggerire i migliori abbinamenti e a indicare quale sia il più adatto per ogni occasione. Le Masterclass, condotte dai Docenti Sommelier FISAR, avranno luogo dalle 10.30 alle 22.00 e potranno essere seguite a scelta in presenza o a distanza.

Gli iscritti alle masterclass potranno decidere di seguire la degustazione nel salone stabilito e allestito in ottemperanza alle norme atte a garantire la sicurezza e il distanziamento interpersonale, oppure potranno ricevere a casa i campioni dei vini della masterclass prescelta e seguirla in diretta su zoom da qualunque luogo preferiscano.

Fermento Milano IV Edizione sostiene l’ho.re.ca con una formula “fuorisalone”. Un ricco calendario di eventi durante i quali i vini dei produttori e dei Consorzi che partecipano a questa IV edizione di Fermento Milano saranno consumati nei locali milanesi per l’aperitivo o la cena.

I biglietti sono in prevendita sul sito ufficiale di Fermento Milano accessibile al link www.fermentomilano.it.

FERMENTO MILANO
Domenica 11 Ottobre 2020
Chiostri di San Barnaba, Via S. Barnaba 48 – Milano
Apertura al Pubblico: ore 10.00 – 22.00
www.fermentomilano.it – info@fermentomilano.it

FISAR Milano – Piazza Aspromonte 35, Milano – Tel: 348 3903003

Le master class tematiche di Fermento Milano IV Edizione

Le master class tematiche di Fermento Milano IV Edizione

Per questa IV Edizione di Fermento Milano vi abbiamo riservato un’altra novità!

Il palinsesto della manifestazione includerà alcuni approfondimenti sui vitigni, come il Nebbiolo e il Sangiovese, e su specifiche aree geografiche, ad esempio parleremo di territorio con il Vermentino di Gallura.

Inoltre, non mancheranno master class alla scoperta dei più vini più rappresentativi del Nord, Centro e Sud Italia, senza dimenticare le Isole. 🙂

Come è organizzata una master class tematica?

Semplicità e intrattenimento sono le principali caratteristiche: il Sommelier Docente introdurrà brevemente il tema e condurrà i partecipanti alla scoperta dei 6 vini in degustazione.

Saranno disponibili anche online?

, dal 1 settembre sarà possibile acquistare il ticket attraverso lo shop di Fermento Milano. (www.fermentomilano.it) Il partecipante riceverà a casa il kit di degustazione e potrà seguire, da PC o mobile, e interagire con il Sommelier Docente durante l’evento trasmesso in live streaming tramite Zoom

Fermento Milano IV Edizione propone altro?

Le Master class dedicate a singoli Produttori o Consorzi completeranno la proposta di Fermento Milano IV Edizione!
Fermento Milano IV Edizione: un’intera giornata dedicata all’intrattenimento, alla formazione e la degustazione del nostro amato vino italiano!


#fermento20 #fermentomilano #fermentoivedizione #fisarmilano 

Fermento Milano e i suoi eventi: sosteniamo l’ho.re.ca e il consumo dei vini nei locali della città

Fermento Milano e i suoi eventi: sosteniamo l’ho.re.ca e il consumo dei vini nei locali della città

Le difficoltà che il settore ho.re.ca attraversa da alcuni mesi hanno inevitabilmente rallentato le vendite di vino mettendo in difficoltà  numerose aziende  vitivinicole.  Questa situazione ci ha imposto una maggiore attenzione alle attività di supporto alle vendite dei vini presso l’ho.re.ca. con diverse modalità di interazione e promozione.

I vini dei produttori e dei Consorzi che partecipano a questa IV edizione di Fermento Milano saranno consumati nei locali milanesi durante l’aperitivo o la cena, secondo un ricco calendario di eventi che mette insieme degustazione e approfondimenti tematici.

A Fermento Milano IV edizione ci sarà il Consorzio tutela vini d’Abruzzo che parteciperà con due master class dedicate al Cerasuolo: un approfondimento sul terroir con la medesima annata di differenti aziende e una degustazione verticale per valorizzare le caratteristiche di longevità e sorprendere i partecipanti.

Verrà inoltre allestita un’area dell’Enoteca interamente dedicata al Cerasuolo d’Abruzzo che offrirà un ampio ventaglio di etichette.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: